Home / News / Firmati i Patti del Buon Vivere
IMG-20150529-WA0005

Firmati i Patti del Buon Vivere

Sono oltre 50 i Patti del Buon Vivere firmati a Buccino e a Castelcivita, 20 e 25 maggio scorso, che hanno coinvolto ben oltre 60 diversi attori del territorio degli Alburni, del Tanagro e dell’Alto Medio Sele, appartenenti a diversi settori produttivi: agricolo, zootecnico, artigianato alimentare, commercio, ricettivo turistico, gastronomico locale, manifatturiero tradizionale, Enti gestori degli attrattori, Istituzioni e Pro loco ed Associazioni.

I Patti del Buon Vivere sono accordi di collaborazione commerciale e/o promozionale promossi dal GAL I Sentieri del Buon Vivere e con essi il GAL contribuisce alla realizzazione degli obiettivi previsti dal progetto “La Rete del Buon Vivere”, misura 413 2.2a del PSL, ovvero di favorire la crescita culturale ed economica del territorio di competenza, attraverso forme di integrazione ed aggregazione tra i vari attori ed attrattori del territorio, che contribuiscano al rafforzamento della competitività del tessuto produttivo locale, ed alla realizzazione dell’obiettivo di messa in rete dei nodi territoriali e produttivi all’interno di un Sistema del Buon Vivere Integrato;

Tali forme di integrazione ed aggregazione trovano riscontro nella creazione di sinergie tra aziende agricole, imprese turistico-ricettive, attività artigianali ed enogastronomiche locali.

Check Also

ruralità mediterranea 1

Progetto di Cooperazione “Riscoperta e Valorizzazione della Ruralità Mediterranea”

Nell’ambito del progetto di Cooperazione Interterritoriale Misura 421 “Riscoperta e valorizzazione della ruralità mediterranea”, che ...