Home / Prodotti / Frutta
more

Frutta

L’intero territorio del GAL è interessato da produzioni ortofrutticole di qualità; alcune di queste appartengono alla storia di questi luoghi da sempre e svolgono, oltre alla valenza economica, una fondamentale funzione di mantenimento del paesaggio agrario.

La diversità climatica e la conformazione fisica delle aree che compongono questo territorio, consentono di ottenere produzioni varie e diversificate, tipiche sia degli ambienti montani che delle aree vallive.

Tutto l’areale è interessato dalla produzione di uve da vino e da tavola, appartenenti a diverse varietà autoctone o adattatesi nel corso dei secoli. A queste si aggiungono altri alberi e piante da frutto che non richiedono particolari condizioni vegetative e, per quanto attiene specificamente ad alcuni comuni degli Alburni, del Tanagro e dell’Alto e Medio Sele, le fragole, i frutti di bosco e la famosa fragolina di bosco degli Alburni e dell’Alto e Medio Sele.

I territori ben esposti e dal clima più favorevole, come quelli limitrofi all’areale cilentano si distinguono per la produzione di fichi, tra cui il Fico Bianco del Cilento, fichi d’india, ecc.

Le aree prossime ai corsi d’acqua presentano coltivazioni di mele, pere, pesche, albicocche, amarene, ciliegie (in recupero quelle di Auletta), gelsi, susine, ecc.

Le zone più alte, quelle montane, sono invece note per la massiccia presenza di castagneti da frutto, tipici del versante dei monti Alburni che affaccia su Petina e Sicignano degli Alburni e di frutti di bosco spontanei (more, lamponi, ribes, mirtilli).

Areale di produzione

Alburni, Alto e Medio Sele, Tanagro

About rete

Check Also

prodotti da forno secchi

Prodotti da forno secchi

Nel territorio del GAL I Sentieri del Buon Vivere, dagli Alburni al Tanagro fino all’Alto ...